30.2 C
Napoli
giovedì, Luglio 7, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Luca Abete aggredito in un mercatino Casertano, salvato dalla Guardia di Finanza


Attrezzi da cantiere privi di targhetta identificativa e altri articoli di dubbia provenienza, questi i motivi dell’ultima aggressione subita dall’inviato di “Striscia la Notizia” Luca Abete. Nel mercatino dell’usato tenutosi domenica a Casagiove (Caserta), Abete e la sua troupe sono andati alla ricerca di merce rubata. Tra le bancarelle sono stati trovati attrezzi da lavoro privi di targhetta identificativa e di matricola, quando l’inviato di “Striscia” ha fatto notare la cosa ai venditori è stato aggredito. Ad evitare il peggio è giunta la Guardia di Finanza che ha prima bloccato le uscite dopodiché ha messo al sicuro Luca Abete e la sua troupe infine ha sequestrato circa tremila prodotti contraffatti e di dubbia provenienza tra telefoni cellulari, prodotti di elettronica e capi di abbigliamento.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Terzo appuntamento di Benvenuti al Rione Sanità, Vincenzo De Luca scatenato ospite d’onore

Terzo appuntamento di Benvenuti al Rione Sanità - film edition - 8 proiezioni gratuite. La terza serata che ha...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria