23.2 C
Napoli
giovedì, Maggio 19, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Boom di furti di autoradio, scoperta la base a Secondigliano. LA FOTO


Una vera e propria cantina del malaffare. E’ quella scoperta dagli agenti del commissariato di Secondigliano durante un servizio di prevenzione e repressione dei reati in genere. Tutto è iniziato la scorsa sera quando, sull’omonimo corso, i poliziotti hanno  incrociato un uomo, R.M. di 47 anni, che camminava speditamente, con una busta tra le mani. Il controllo, effettuato sui documenti dell’uomo,  è stato esteso alla busta che stringeva tra le mani ed all’interno erano stipati un mazzo di chiavi  ed un’autoradio per autovettura Jeep Renegade, della quale l’uomo non sapeva dare alcuna spiegazione del possesso.

Alla richiesta di cosa aprissero le chiavi, l’uomo ha indicato un garage/cantinola  ubicato poco distante, nella via G. Marone. I poliziotti hanno così deciso di procedere  ad un controllo del garage che l’uomo  ha aperto con le chiavi in suo possesso  ed all’interno sono state trovaste  74 autoradio e display di vario genere  delle quali  non riusciva a dare alcuna spiegazione. Il garage era di proprietà del cognato dell’uomo che, ascoltato dai poliziotti,  ha   riferito che  era in uso esclusivo ad  R.M.  il quale  custodiva l’unico mazzo di chiavi. Informata l’autorità giudiziaria , i poliziotti hanno sequestrato tutte le autoradio rinvenute nel garage, poiché provenienti, verosimilmente,  da attività illecite, ponendole a disposizione dell’autorità giudiziaria.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Insigne, super festa di addio: compagni di squadra, amici e tanti vip

Manca poco più di un mese e Lorenzo Insigne sarà ufficialmente un nuovo giocatore del Toronto. Gli ultimi giorni...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria