Luca e Carmine morti negli incidenti a Napoli, 2 amici uniti dal tragico destino

Luca e Carmine erano due amici che hanno avuto stesso tragico destino. Neglia è morto in un grave incidente stradale su cui è intervenuta la Sezione di Infortunistica Stradale della Polizia Municipale coordinata dal cap. Muriano.
Alle ore 02.10 circa in via Diocleziano alt. Civ. 42-45 uno scooter Honda sh 150 condotto dal 21enne N.L. di Bagnoli  con una passeggera 20enne viaggiava  in direzione Fuorigrotta e nell’effettuare un sorpasso ad una Renault capture si scontrava con una Daiatsu
Telios condotta da una 26enne di Pianura proveniente dal senso opposto. A seguito del violento impatto il conducente dello scooter decedeva sul colpo mentre la.ragazza passeggera veniva ricoverata in prognosi riservata al Cardarelli per le gravi lesioni riportate agli organi interni.

CARMINE RUSSO

Carmine Ruggiero è morto lo scorso marzo in un incidente ad Agnano nei pressi dell’incrocio della Tangenziale. Il giovane, di soli 18 anni, era di Pozzuoli. Inutile l’immediato ricovero al Cardarelli, per Carmine non c’è stato nulla da fare, le sue condizioni erano troppo gravi. I residenti dei quartieri di Fuorigrotta e Agnano chiedono più sicurezza.