Lingua napoletana, Maurizio De Giovanni eletto presidente: subito un dizionario

lingua italiana Maurizio De Giovanni
E' stato eletto presidente del neonato comitato voluto dalla Regione

Il Comitato tecnico scientifico per la tutela della lingua napoletana ha il suo primo presidente, è lo scrittore Maurizio De Giovanni. L’autore dei Bastardi di Pizzofalcone e del Commissario Ricciardi è stato eletto al termine della prima riunione del neonato Comitato. I suoi vice saranno Rita Enrica Librandi, docente di Linguistica, e Armando De Rosa, presidente della Pro loco di Villaricca.

Maurizio De Giovanni: subito un dizionario storico della lingua e letteratura napoletana

De Giovanni, che si è detto felice ed onorato per l’incarico ricevuto, ha fatto sapere che suo primo impegno sarà quello di arrivare alla pubblicazione di un dizionario storico della lingua e della letteratura napoletana.

La biografia

Maurizio de Giovanni (Napoli, 1958) ha raggiunto la fama con i romanzi che hanno come protagonista il commissario Ricciardi, attivo nella Napoli degli anni Trenta. Su questo personaggio si incentrano Il senso del doloreLa condanna del sangueIl posto di ognunoIl giorno dei mortiPer mano miaVipera (Premio Viareggio, Premio Camaiore), In fondo al tuo cuoreAnime di vetroSerenata senza nomeRondini d’invernoIl purgatorio dell’angelo e Il pianto dell’alba (tutti pubblicati da Einaudi Stile Libero).

Dopo Il metodo del Coccodrillo (Mondadori 2012; Einaudi Stile Libero 2016; Premio Scerbanenco), con I Bastardi di Pizzofalcone (2013) ha dato inizio a un nuovo ciclo contemporaneo (sempre pubblicato da Einaudi Stile Libero e diventato una serie Tv per Rai 1), continuato con BuioGeloCuccioliPaneSouvenirVuoto e Nozze, che segue le vicende di una squadra investigativa partenopea. Ha partecipato, con Giancarlo De Cataldo, Diego De Silva e Carlo Lucarelli, all’antologia Giochi criminali (2014). Per Rizzoli sono usciti Il resto della settimana (2015), I Guardiani (2017), Sara al tramonto (2018), Le parole di Sara (2019) e Una lettera per Sara (2020); per Sellerio, Dodici rose a Settembre (2019). I libri di Maurizio de Giovanni sono tradotti in tutto il mondo. Molto legato alla squadra di calcio della sua città, di cui è visceralmente tifoso, de Giovanni è anche autore di opere teatrali.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK