9.3 C
Napoli
lunedì, Gennaio 17, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Melito. Paura in centro: pistola alla pancia per rubare uno smartphone


Microcriminalità in azione domenica pomeriggio a Melito. Hanno agito in pieno giorno e in una strada del centro i due banditi che, in sella ad uno scooter, hanno avvicinato la giovane vittima in via Casamartino intimandole, sotto la minaccia di una pistola, di consegnargli lo smartphone che aveva in tasca. Un’azione fulminea che ha lasciato al giovane solo il tempo di consegnare, sotto choc, il cellulare ai malviventi che poi hanno immediatamente fatto perdere le loro tracce.

L’episodio, avvenuto poco prima delle 19, è solo l’ultimo di una lunga serie e pone l’accento sull’emergenza microcriminalità in città. I residenti chiedono maggiori controlli e più sicurezza. Proprio la curva che da via Roma conduce a Casamartino è uno dei punti più critici dove, già in passato, si sono verificati decine di colpi per mano di giovani rapinatori che agiscono indisturbati.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Processo a Michele Zagaria, irreperibile il vivandiere del boss dei Casalesi

È irreperibile Vincenzo Inquieto, vivandiere del boss dei Casalesi Michele Zagaria, proprietario dell'appartamento in via Mascagni a Casapesenna dove il 7 dicembre del...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria