Meteo. Prima i temporali poi il caldo africano: assaggio d’estate in arrivo

Prima i temporali e poi la bomba africana. Sarà una settimana caratterizzata da variazioni repentine quella appena cominciata in Italia. Dopo un inizio con tanti temporali e grandine, ci sarà spazio inoltre per una rovente bomba africana che darà vita alla prima seria ondata di caldo.

Come riportato da Ilmeteo.it, tra lunedì 11 e mercoledì 13 vivremo una fase governata da parecchia instabilità sulle regioni settentrionali dove rovesci, temporali e alcune grandinate si andranno ancora una volta a concentrare specialmente sul Nordovest, su gran parte dell’area alpina e prealpina e sul Triveneto. Martedì 12 rovesci temporaleschi colpiranno anche alcuni tratti del Centro come la Toscana, l’Umbria e le aree interne marchigiane. Sole prevalente invece sul resto del Paese a parte un po’ di nubi di passaggio, ma con temperature già in deciso aumento al Sud e sulla Sicilia.

In seguito infatti, l’anticiclone sub-tropicale verrà sollecitato da venti molto caldi in arrivo direttamente dal cuore dell’Africa i quali, soprattutto da giovedì, daranno vita alla prima seria fiammata africana della stagione.

 

Tra giovedì 14 e fino a sabato 16 Farà molto caldo per la stagione soprattutto in Sicilia e su molti tratti del Sud in particolare sull’area ionica e in Puglia. Temperature in aumento comunque anche al Centro-Nord.

Arriviamo così alla domenica quando le umide e calde correnti meridionali continueranno a portare una moderata nuvolosità al Centro-Sud con qualche isolato acquazzone su Marche, Abruzzo e nord della Sardegna.
I termometri comunque, cominceranno un po’ a calare ovunque specialmente al Sud e sulla Sicilia dove la bolla d’aria calda africana comincerà a ritirarsi.