“Miki nessuno potrà cancellarti dal mio cuore” il lutto in provincia di Napoli

La comunità di San Giuseppe Vesuviano è in lutto per Michele Innarella, il 22enne di San Giuseppe Vesuviano morto in un incidente all’alba di ieri a Castellabate, dove era di ritorno con gli amici dopo una serata in discoteca. Insieme a lui, nell’auto, c’era anche un amico che è ricoverato in ospedale.

Inutili i soccorsi prestati al 22enne, che è deceduto poco dopo l’arrivo in ospedale ad Agropoli, mentre per il ferito le condizioni sono gravi ma non tali da fargli rischiare la vita. I funerali di Michele saranno celebrati oggi alle 18,50 al Santuario di San Giuseppe Vesuviano.

“Miki ne abbiamo passate tante e viste di belle e brutte ma soprattutto ne dovevamo passare ancora tante, ma soprattutto quelle chiacchierate a cell dove si scherzava e si parlava dei progetti sul futuro ,e oltre ad essere cugini x me eri un amico ma soprattutto un fratello, ma ora nn voglio pensare che nn ti rivedrò più, xk ogni giorno cercherò di rivederti nel ricordo ma soprattutto voglio ricordarti x l allegria che portavi ovunque andavi , anche se un un’incidente ti ha portato via dalla vita di tutti i giorni, ma nessuno potrà cancellarti dal mio cuore” gli ha scritto un amico su Facebook.