monopattini
Nuova stretta sui monopattini in Campania

Il presidente Vincenzo De Luca ha inviato una nota a tutti i sindaci della Campania, competenti in materia, nella quale viene segnalata l’esigenza di presidiare l’osservanza delle norme del codice della strada che regolano la circolazione dei monopattini, troppo spesso inosservate.

Stretta sui monopattini: le nuove regole

Oltre alle norme previste, nella nota si allega un provvedimento tipo in relazione a quella che sta diventando una vera emergenza e alla necessità di garantire la sicurezza stradale ai cittadini, agli automobilisti e agli stessi conducenti dei monopattini.
Tra i punti di competenza dei Comuni, viene segnalata la necessità di inibire la circolazione nelle strade cittadine più a rischio, l’obbligo del casco anche per i maggiorenni, limitazioni di velocità, obbligo dopo il tramonto (già previsto dalle norme nazionali) di dotazione di dispositivi di segnalazione luminosa.

Molte segnalazioni di incidenti

“A Napoli stiamo assistendo a terribili incidenti sui monopattini. Vanno controsenso, non hanno nemmeno un dispositivo di protezione, abitualmente li guidano i minorenni. È veramente un grosso problema che stiamo avendo”. A lanciare l’allarme è Giuseppe Galano, direttore del 118 della Campania. Sono molte infatti le segnalazioni di incidenti che stanno avvenendo in questi giorni a Napoli che vedono coinvolti gli utenti dei monopattini elettrici.

Tutte le violazioni fatte coi monopattini

C’è chi usa i monopattini anche dove è vietato, come sui marciapiedi, o sotto i porticati. Monopattini che trasportano anche due o tre persone, quando sono omologati solo per una, o condotti il più delle volte da minorenni, cosa non vietata, ma per la quale è necessaria la patente am. Tra i fenomeni riscontrati quello di utenti che una volta finita la corsa, trascinano poi il monopattino nell’androne del proprio palazzo. Così facendo possono riutilizzarlo a proprio piacimento, senza doverlo cercare in strada con l’app.
Finalmente con questa nuova ordinanza regionale si spera che ci sarà più sicurezza.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.