Napoletani scomparsi in Messico, ci sono novità:«Oggi incontro al ministero»

Nuovo capitolo della vicenda dei tre napoletani scomparsi in Messico da un anno e mezzo. Nel pomeriggio alle 14.30 ci sarà infatti un incontro tra il legale dei tre scomparsi in Messico e il sottosegretario agli Esteri Merlo, negli uffici della Farnesina. A rappresentare i napoletani, il penalista partenopeo Luigi Ferrandino, che sarà ricevuto assieme a Francesco Russo, in rappresentanza delle famiglie Russo e Cimmino. Motivo dell’incontro è quello di
fornire notizie, acquisite presso la Procura di Jalisco, in merito allo stato delle indagini relative al sequestro di Raffaele Russo, Antonio Russo e Vincenzo Cimmino: “Il mio augurio è che la Farnesina fornisca informazioni che rassicurino le famiglie”, ha annunciato l’avvocato Ferrandino