Giuseppe Cruciani, sulla destra Osimhen, Koulibaly e Fabian Ruiz
Giuseppe Cruciani, sulla destra Osimhen, Koulibaly e Fabian Ruiz

Un goal di Koulibaly a pochi minuti dal 90esimo per sugellare la vittoria del Napoli sulla Juventus. Una partita brillante degli uomini di Spalletti, che hanno mantenuto il pallino del gioco per gran parte della gara. Non sembra essere dello stesso avviso però Giuseppe Cruciani, secondo cui gli azzurri sarebbero stati agevolati dalle numerose assenze in casa bianconera. Il noto speaker radiofonico, che già in passato si era contraddistinto per frasi denigratorie verso Napoli e i napoletani, ospite negli studi di Tiki Taka, non ha perso occasione di lasciare una frecciata a Raffaele Auriemma: “A parti invertite il Napoli avrebbe fatto fermare la partita dall’ONU. Senza sei titolari, come era la Juventus a Napoli, gli azzurri avrebbero chiamato l’ONU per fermare la partita“.

De Laurentiis accende Napoli-Juve: “Scudetto? Ce lo hanno scippato” [ARTICOLO 7 SETTEMBRE 2021]

Mancano ormai pochi giorni alla sfida con la Juve al Maradona e il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis torna a rivangare il passato e attacca. “Il futuro l’abbiamo fatto in questi 12 anni in Europa – ha dichiarato il patron azzurro -. Nessuna squadra italiana ha avuto questa continuità”“Non abbiamo vinto lo scudetto ma non è l’unica cosa che conta – ha aggiunto riferendosi alla stagione 2017-2018 -. A volte uno scudetto si vince per varie combinazioni e altre volte c’è chi ti scippa lo scudetto.

Le parole di De Laurentiis sono un chiaro riferimento a quanto successo sabato 28 aprile 2018 nella partita tra Inter e Juventus in cui Orsato (come lui stesso ammetterà) non espulse Pjanic per un evidentissimo fallo a centrocampo. Quell’errore condizionò l’intera partita, con la Juventus che riuscì a vincerla e a mettere pressione sul Napoli. Il giorno dopo la squadra di Sarri, ancora incredula di quanto successo poche ore prima, perse 3-0 in casa della Fiorentina e disse definitivamente addio al sogno scudetto. Un amarcord amarissimo, che da una parte torna a puntare il dito contro il “sistema” e a ricordare il famigerato ‘scudetto perso in albergo’ e dall’altra accende la sfida di sabato proprio contro i bianconeri.

La sinergia tra le squadre della Campania

“La sinergia dovrebbe esistere in tutta la Campania – ha aggiunto AdL poco prima dell’amichevole col Benevento persa 5-1 -. Non ci dovrebbe essere nessuna contrapposizione con Avellino, Juve Stabia, Benevento perché rappresentiamo la cosidetta ‘Terra felix’, dovremmo essere una sola famiglia”.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.