15.7 C
Naples
domenica, 21 Aprile 2019
Home Sport “Non posso rifiutare quei soldi…”, retroscena Adl-Hamsik. Mauro: “Zero rispetto per i...

“Non posso rifiutare quei soldi…”, retroscena Adl-Hamsik. Mauro: “Zero rispetto per i tifosi”

Trattativa lampo e decisione presa in 48 ore perché ‘’se ci avesse pensato troppo non sarebbe più andato via”.Così scrive su Marek Hamsik l’edizione odierna de ‘Il Mattino’, che svela alcuni dettagli sulla trattativa che porterà il capitano azzurro al Dalian: “Prima l’assalto a Belotti, poi quello a Ciro Immobile. I cinesi dopo il doppio rifiuti si sono fidati sull’ipotesi Hamsik. Giovedì l’incontro a Milano con Giuntoli, dopo aver incassato il sì dell’agente di Marek per 9 milioni a stagione. Il ds contatta De Laurentiis, che nel frattempo ha ricevuto la telefonata di Hamsik che spiega la sua decisione. ‘Non posso dire di no ad una simile offerta’ dice Marek a De Laurentiis che comprende la situazione ed essendo in debito di gratitudine con lo slovacco e non può fermarlo ed abbassa addirittura le richieste economiche per accontentarlo. Sabato, spiega il quotidiano, ha parlato alla squadra: “Questa è l’ultima gara con voi. In Italia ed in Europa non avrei mai potuto giocare con un’altra maglia”. Il resto è già storia.

Ospite a ‘Quelli che il calcio’ su Rai Due l’ex azzurro Massimo Mauro ha dichiarato: “Non così all’improvviso, è una mancanza di rispetto enorme verso i tifosi azzurri. Fino alla settimana scorsa mi parli di obiettivi, bandiera, traguardi e ambizioni, e poi improvvisamente vai in Cina per soldi, è proprio vergognoso”.