Omicidio a Salerno, Ciro D’Onofrio freddato in strada: preso il secondo killer

Arrestato anche il secondo autore dell’omicidio di Ciro D’Onofrio, freddato a Salerno nel 2017. Nella serata del 16 ottobre, la Squadra mobile di Salerno ha dato esecuzione, su disposizione della Procura del Tribunale per i minorenni, a un’ordinanza di custodia cautelare del Tribunale del Riesame, nei confronti del diciannovenne G. S., attualmente in affidamento presso una struttura per minori del foggiano. Il ragazzo, all’epoca dei fatti minorenne, già indagato per l’omicidio, avrebbe agito insieme al fratello, tratto in arresto nello scorso mese di luglio. I due uccisero a colpi di pistola Ciro D’Onofrio nell’ambito di un contesto criminale legato allo spaccio di sostanze stupefacenti.