E’ arrivata l’ondata di gelo: neve sul Casertano, crollano le temperature

(Uno scatto di Caserta vecchia imbiancata - Caserta News)

Era stata annunciata più volte – anche da noi, qui – e, alla fine, è arrivata: neve, gelo e temperature in picchiata. E’ la perturbazione artica in arrivo progressivo sulla penisola italiana. Gli esperti la descrivono come una delle ondate di gelo più rilevanti degli ultimi anni, tale che la neve potrebbe fioccare anche a bassa quota. Certo non solo nelle regioni del nord. Questa mattina, infatti, sin dalle prime ore del mattino, alcuni centri abitati in provincia di Caserta si sono rivelati completamente ricoperti da una fine patina biancastra. E’ neve, mista a ghiaccio. Secondo i rilevamenti, riportati dai colleghi di Caserta News, la neve è scesa su Sessa Aurunca, prima, e su Caserta vecchia, poi. Neve anche a San Nicola la Strada e sui palazzi di Caserta centro. Nelle prossime ore è previsto un rilevante peggioramento delle condizioni meteo, con temperature in picchiata e folate di neve in tutta la Campania. Anche a bassa quota.