Napoli, attimi di paura: 20enne ferisce tre persone con una bottiglia rotta

Capita sempre più spesso che non si riesca a controllare la rabbia. In molti sostengono che sia definibile come una delle piaghe sociali moderne. Il capoluogo partenopeo non è certo risparmiata dal problema della gestione della rabbia. E’ di queste ore, infatti, la notizia dell’ennesima aggressione: un ragazzo ha ferito tre persone con dei cocci di bottiglia. Il fatto è avvenuto su Corso Novara, a Napoli. Il protagonista della vicenda è un giovane nigeriano, poco più che maggiorenne. Dopo l’aggressione è stato subito bloccato dagli agenti della Polizia di pattuglia in zona.

corso-novara-napoli-aggressione
Un’immagine di Corso Novara, Napoli – Archivio Internapoli

Aggrediti e aggressore di Napoli sono ancora in ospedale

I tre feriti sono stati portati in ospedale. Uno è stato sottoposto ad intervento chirurgico. Anche lo straniero è stato trasportato in ospedale. Sono ancora da accertare le cause dell’aggressione. Si stanno valutando le condizioni psichiche dell’uomo che avrebbe agito in evidente stato di alterazione.