Picchiata in strada a Napoli e in discoteca a S. Antimo, 18enne di Marano denuncia l’ex compagno

E’ una storia da brividi quella che ha visto come vittima una 18enne di Marano. Minacciata, ingiuriata, picchiata, presa a schiaffi dal suo compagno. Minacce che avrebbero portato la ragazza a vivere in un forte stato di ansia e di stress.

La 18enne ha avuto la forza di denunciare le angherie subite. In seguito alle indagini la procura di Napoli Nord ha disposto il divieto di avvicinamento, mentre il pm aveva chiesto i domiciliari.

Diversi gli episodi contestati al giovane. Uno risale al settembre 2019 quando i due andarono a Napoli. Lui dopo aver visto il cellulare della ragazza le mollò uno schiaffo in strada e se ne andò lasciandola a piedi, senza soldi e cellulare.

Un altro episodio di aggressione è avvenuto il mese dopo in una discoteca a Sant’Antimo. Anche in quel caso la ragazza fu picchiata con due schiaffi e fu morsa alla mano.

A seguito delle indagini, condotte dai militari dei carabinieri di Villaricca, il giovane è stato sottoposto alla misura cautelare del divieto di avvicinamento alla persona offesa.