Miscelavano gasolio con olio di girasole, distributore di carburante sequestrato dalla finanza

 La Guardia di Finanza di Pisa ha sequestrato un distributore di carburante sulla via Aurelia e denunciato i due gestori, marito e moglie residenti a Crespina Lorenzana, per “frode in commercio e miscelazione non autorizzata finalizzata al contrabbando”.

Dai controlli delle Fiamme Gialle è infatti emerso che i due “Acquistavano ingenti quantità di olio vegetale nei supermercati e lo riversavano giornalmente all’interno delle cisterne dell’impianto di distribuzione”.

I finanzieri hanno accertato un acquisto annuo di 30mila litri d’olio di girasole e l’evasione sulle accise di 18mila euro.

La Guardia di Finanza ha sequestrato l’intera area di distribuzione, somme depositate sui conti societari pari a 18mila euro ( le accise evase ) e due autovetture, mentre sono in corso accertamenti per individuare automobilisti che possono avere subito danni per l’utilizzo del carburante miscelato.