Il segretario del Pd Fertuso e il sindaco De Leonardis
Il segretario del Pd Fertuso e il sindaco De Leonardis

Bando per assegnazione loculi e lotti cimiteriali, bocciatura da parte del Tar. I giudici amministrativisti della Campania, con sentenza numero 1682 del 15 marzo 2021, ha accolto le istanze di alcuni cittadini annullando, di fatto in toto, il bando esposto dall’amministrazione comunale il 4 aprile 2019. Arrivano le prime reazioni politiche da parte dell’opposizione, che già in passato aveva sollevato la vicenda. “Le motivazioni che hanno spinto i giudici ad annullare il bando sono molto chiare ed evidenziano come, ancora una volta, la questione “cimitero” sia stata gestita in modo poco trasparente”, dichiara Giuseppe Fertuso, segretario del Pd di Qualiano. “A tal proposito si evincono violazioni dei principi comunitari di trasparenza, in quanto vietata altra forma di trasmissione se non la consegna a mano, limitando profitti in termini economici. L’aspetto più triste di questa vicenda è il prezzo altissimo ai danni dei cittadini che hanno fatto domanda e che ora vedono la stessa annullata”, conclude Fertuso.

Le parole del sindaco De Leonardis

“Il Tribunale ha elencato una serie di motivazione che sono al vaglio dei nostri legali per la presentazione di un eventuale ricorso al Consiglio di Stato”, ha dichiarato il sindaco. “Questa sentenza produrrà un immediato ritardo sulle assegnazioni dei loculi, oltre che un disagio per l’intera cittadinanza, costretta ad attendere i tempi della Giustizia”.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.