Quarantena di lusso per il Pocho Lavezzi, spesi quasi due milioni di euro su un’isola caraibica

Quarantena Lavezzi

La quarantena e il lockdown per molti è stato motivo di stress. Qualcuno, viste le restrizioni governative imposte per emarginare il contagio da coronavirus, si è dato alla cucina, qualche altro al pollice verde. Altri ne hanno approfittato per dedicarsi alla casa e alla famiglia. Ma si sa l’isolamento non è stato uguale per tutti. Ad esempio, l’ex attaccante del Napoli Ezequiel Lavezzi ha trascorso il suo periodo di quarantena tra lusso e spiagge incantate insieme alla sua fidanzata, Natalia Borges. Il lockdown sulla paradisiaca isola di Saint Barth, nei Caraibi. Qui il calciatore avrebbe passato due mesi. Ma non è finita, perchè ora il Pocho, da solo, è volato verso Saint Tropez.

 

Lavezzi, ecco quanto ha speso per la quarantena di lusso

Il soggiorno di lusso di Lavezzi sarebbe costato intorno a 1,5 milioni di dollari, come riportato dal sito del corrieredellosport. “Ogni settimana di alloggio che Lavezzi e la sua ragazza hanno trascorso nelle Indie occidentali francesi è costata 175 mila euro, qualcosa come 25 mila euro a notte. A questo, dobbiamo aggiungere le spese extra che implicano un soggiorno di fascia alta. Ma se c’è qualcosa che il Pocho ha imparato durante il suo periodo in Europa, è il gusto raffinato per la bella vita. I vini esclusivi serviti al tavolo superano di gran lunga lo stipendio di qualsiasi lavoratore argentino. Ogni bottiglia costa tra 400 e 4.000 euro”, afferma il rapporto LAM (tredici).

 

Corsetta sul Lungomare per Mertens: mascherina e distanze di sicurezza

Ciro dà un calcio al Coronavirus. Mertens ha svolto una corsetta per le strade di Posillipo, con fidanzata e cane al seguito. I tre, a regolare distanza di sicurezza, sono stati ripresi mentre dal Lungomare si avviavano a far ritorno verso casa. Nonostante ciò, però, non sono mancate le polemiche, visto che da qualche giorno, con ordinanza regionale, è stato impedito qualsiasi tipo di spostamento, salvo che per motivi lavorativi o improcrastinabili.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK