Quantcast
5.8 C
Napoli
giovedì, Febbraio 9, 2023

L’ha annunciato sulla radio ufficiale, se ne va il portiere dell’ultimo trofeo

Pubblicità

«Ricordo il rigore di Chiellini, se segnava era finita. Poi l’ultimo tiro, quello di Padoin. Non avevo studiato i suoi rigori, ma mi sono lanciato dove mi aveva spinto il cuore. È stata un’emozione incredibile che non dimenticherò mai». Con la voce roilassata di chi è tranquillo e conscio di aver fatto la storia della maglia che indossa, Rafael ha parlato a radio Kiss Kiss. Quella sulla radio ufficiale non è stata solo una semplice intervista di routine. Rafael Cabral Barbosa si è spinto oltre, come a voler stupire ancora una volta. Come a Dooa. Ha annunciato che queste saranno le sue ultime settimane in maglia azzurra, e che la sua esperienza al Napoli è conclusa. Dice che non la dimenticherà mai quella serata incredibile, storica. In qualche modo, c’è il suo nome, calcato per bene, sull’ultimo trofeo alzato dal Napoli. La Supercoppa Italiana, alzata in faccia all’avversario di sempre: la Juventus.

rafael-ultimo trofeo-napoli-addio
Rafael, dopo aver vinto l’ultimo trofeo, ha giocato solo due partite negli ultimi tre anni – Google

L’addio “tranquillo” del portiere dell’ultimo trofeo azzurro

«Ho sbagliato una gara e Benitez decise di cambiare titolare, può succedere. L’unica cosa che mi dispiace è che in questi anni non ho potuto mostrare di nuovo il mio livello, spero di poterlo fare ora, che mi sento benissimo, sono al 100%. Volevo giocare, ma lo meritavano anche i miei colleghi e io ho sempre rispettato con gioia le decisioni del Mister». Mai una parola fuori posto, mai una critica a mezzo stampa, mai una frecciata a nessuno. Rafael, in silenzio, ha lavorato sul campo per guadagnarsi la titolarità. Probabilmente, se non si fosse infortunato avremmo potuto assistere alla crescita di uno dei portieri più talentuosi del Brasile (era in odor di Nazionale, all’epoca). Poi, non sempre le cose vanno come dovrebbero. Ma, almeno, il fato ti restituisce un brandello di storia: il tuo nome sull’ultimo trofeo alzato dal Napoli.

Pubblicità
Pubblicità

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Pubblicità

Ultime Notizie

Tragedia a Napoli, 20enne muore dopo la caduta dallo scooter

Dramma a Napoli, un giovane centauro ha perso la vita dopo che ieri mattina era rimasto vittima di un...

Nella stessa categoria