Orrore in casa. Rapinatori massacrano di botte una coppia di anziani

Foto di repertorio

Picchiati da due rapinatori, che sono entrati nella loro abitazione forzando una porta finestra e poi li hanno malmenati facendosi consegnare le chiavi della cassaforte. E’ accaduto a una coppia di anziani, 81 anni lui e 78 lei, residenti nella zona dell’Isolotto a Firenze. I due, sotto choc, sono stati soccorsi dai sanitari del 118: hanno riportato entrambi sette giorni di prognosi per traumi al cranio e al torace. Sull’episodio indagano i carabinieri. Secondo quanto ricostruito, i malviventi, a volto coperto, sono entrati danneggiando la porta finestra del terrazzo dell’appartamento, al secondo piano di una palazzina. Hanno sorpreso la donna in cucina e l’hanno aggredita picchiandola e spingendola a terra, intimandole di non urlare. Uno dei due è rimasto con lei, mentre l’altro è entrato nel salotto e ha aggredito il marito, picchiandolo a costringendolo a consegnare le chiavi della cassaforte. I due sarebbero poi fuggiti senza portare via nulla, dopo aver visto che nella cassaforte non c’erano preziosi.