27.9 C
Napoli
lunedì, Agosto 8, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Sesso di gruppo con gli allievi, arrestato maestro di arti marziali


Un maestro di arti marziali di 52 anni è stato arrestato dai carabinieri in provincia di Brescia per violenza sessuale aggravata e, attualmente, si trova ai domiciliari.

L’uomo avrebbe sfruttato la sua posizione per soggiogare gli allievi

L’uomo avrebbe sfruttato il suo ruolo carismatico di maestro di arti marziali. In questo modo, si sarebbe creato un rapporto di dipendenza psicologica con allievi ed allieve che frequentavano la sua palestra. Il fine sarebbe stato quello di spingerli a sessioni di sesso di gruppo. A tali “incontri” talvolta avrebbe partecipato in prima persona, spesso insieme alla moglie. Anche sulla donna attualmente pende una denuncia.

Alcune donne hanno denunciato violenze sessuali nella palestra

Secondo quando dichiarato, la vicenda sarebbe emersa in seguito alle denunce di alcune donne che frequentavano la palestra. Queste, tutte maggiorenni, avrebbero denunciato di aver subito violenze sessuali in tali occasioni. Per questo motivo i carabinieri avrebbero dato inizio alle indagini.

Pesantissime le accuse per l’istruttore e la moglie

Per l’istruttore – un 52enne che insegnava in una palestra di Brescia – sono quindi scattate le manette. Dalla mattinata di mercoledì è agli arresti domiciliari. Pesantissime le accuse: il 52enne, la moglie di 42 anni, e un broker finanziario devono rispondere – a vario titolo – di violenza sessuale aggravata, esercizio abusivo della professione medica, commercio abusivo di farmaci illegali e truffa aggravata.

Il maestro avrebbe anche praticato l’agopuntura illegalmente

Nella palestra – ora sotto sequestro – dove insegnava arti marziali, il 52enne avrebbe infatti praticato anche l’agopuntura, ma senza avere conseguito i necessari titoli per farlo. Inoltre, avrebbe anche prescritto farmaci illegali importati dall’estero: si tratta di sostanze anoressizzanti o finalizzate al miglioramento e al potenziamento delle prestazioni sessuali, il cui commercio sul territorio nazionale è vietato.

Denunciato anche un broker finanziario di 53 anni

Attraverso un conoscente – un 53enne broker finanziario – avrebbe convinto i parenti di alcune persone che frequentavano la palestra a investire ingenti somme di denaro, dietro la promessa – mai esaudita – di ottenere elevate rendite mensili. Il 52enne è agli arresti domiciliari, in attesa di essere interrogato, mentre la moglie ed il promotore finanziario sono stati denunciati in stato di libertà.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Marano in lacrime per Alessandro Cassaniti, addio allo storico commerciante

Grave lutto getta nello sconforto la città di Marano. Si è spento Alessandro Cassaniti, noto commerciante conosciuto e ben...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria