Sky Sport. La Juve ha scelto Sarri, l’ufficialità dopo finale di Europa League

Per Sky Sport non ci sono più dubbi: la Juventus ha scelto Maurizio Sarri. L’ex allenatore del Napoli è il favorito numero uno per il futuro della panchina bianconera. Giovedì, appena dopo la finale di Europa League tra Chelsea e Arsenal, l’agente dell’allenatore toscano, Fali Ramadani, incontrerà Marina Granovskaia, manager decisionista dei Blues e braccio destro di Roman Abramovich, per definire la sua uscita. Sarri, che ha ancora due anni di contratto con il Chelsea. Al suo posto, sulla panchina londinese, arriverà la bandiera  blues Frank Lampard.

 

 

Jorginho alla Juve, l’agente apre: «Non è un tifoso del Napoli»

Guardiola, Inzaghi, Pochettino, ma anche Maurizio Sarri. Tutti in corsa per la panchina della Juventus e la possibilità di vedere il toscano in casa bianconera il prossimo anno sta prendendo sempre più piede in città, con la tifoseria azzurra spaccata a metà. Ma insieme a Sarri, in bianconero, potrebbe arrivare anche Jorginho? «È un professionista, non un tifoso del Napoli. Gli piace la città, ma non può dire di non voler giocare per qualche squadra, quando non giocherà più a calcio potrà ragionare da tifoso».

Joao Santos, agente dell’ex centrocampista azzurro, non chiude all’eventualità. «Ma non ne so niente. Secondo me loro sono concentrati sulla finale di Europa League». A Radio Marte, il procuratore del centrocampista italo-brasiliano ha commentato l’annata dell’ex Napoli che sta per chiudersi. «Per Jorginho è stata una stagione piuttosto brillante», ha continuato. «Ha fatto 50 partite ed è arrivato terzo in Premier League, è in finale in Europa League ed è ormai stabilmente nel giro della Nazionale italiana».