Aveva compiuto 18 anni lo scorso giugno Sveva Tropenscovino, la giovanissima ballerina volata via a causa di un brutto male. La notizia ha gettato nello sconforto famiglia e amici.

Amante della fotografia e della danza, Sveva frequentava il Liceo ad indirizzo artistico Boccioni di Napoli. Proprio una della sua docenti ha voluto ricordarla così su Facebook: “Con dolore e con amore alla mia allieva Sveva…che non c’e’ piu’… Aveva tanta voglia di fare, di fotografare, di creare… i suoi occhi e il suo sorriso non mi lasceranno mai… erano una potenza che trasmettevano poeticità, forza d’animo e amore per gli altri e per la vita…..Ciao Sveva… non riesco a non piangere… ci manchi già, anche se ci sarai sempre in ogni bella poesia ,foto o musica che sia… ora voli alto alto, oltre le nuvole… Salutaci i Giusti che ti accoglieranno con gli angeli in Paradiso“.

“Vola mia dolce farfalla, tu che hai fatto della tua vita un inno alla vita e hai lasciato una scia d’amore enorme. Anima pura, anima bella sei la stella che ha illuminato la mia vita. Vola eterea fanciulla, nipote amatissima. Ora volteggi nella schiera degli angeli che ti hanno accolto”, scrive la zia di Sveva Tropenscovino che è anche insegnante di danza a Marcianise.

Tantissimi inoltre gli amici e parenti che in queste ore la stanno ricordando sui social. Sarai per sempre il nostro angelo ed il nostro faro di vita… tu Svè continua ad illuminare il cielo con il tuo sorriso, libera dai mali di questa terra. Buon viaggio amica mia” scrive un amico di Sveva Tropenscovino.

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.