Trema la terra, scossa di terremoto a Roma: centinaia di persone strada

Melito di Napoli: Chiesa di Santa Maria delle Grazie. Photo by Steve J. Morgan, 1 October 2003.

Terremoto a Roma. L’istituto nazionale di vulcanologia ha rilevato una scossa di magnitudo 2.2 a due km a est di Artena e 5 da Colleferro, in provincia di Roma. Il sisma è stato rilevato alle 13.07 a una profondità di dieci chilometri. La lieve scossa di terremoto a Roma è stata avvertita dai cittadini della cinta est della Capitale senza, però, particolari scene di allarme. Non risultano per ora danni a persone o cose. Colti dal panico, centinaia di persone si sono catapultate in strada. Per loro però soltanto paura, visto che dopo aver verificato eventuali danni alle proprie abitazioni, sono rientrate nelle quattro mura domestiche.

 

Terremoto a Roma. L’istituto nazionale di vulcanologia ha rilevato una scossa di magnitudo 2.2 a due km a est di Artena e 5 da Colleferro, in provincia di Roma. Il sisma è stato rilevato alle 13.07 a una profondità di dieci chilometri. La lieve scossa di terremoto a Roma è stata avvertita dai cittadini della cinta est della Capitale senza, però, particolari scene di allarme. Non risultano per ora danni a persone o cose. Colti dal panico, centinaia di persone si sono catapultate in strada. Per loro però soltanto paura, visto che dopo aver verificato eventuali danni alle proprie abitazioni, sono rientrate nelle quattro mura domestiche.