Terremoto tra Pozzuoli e Agnano, arrivano i dati dell’Osservatorio

 

Una scossa è stata avvertita in zona Solfatara. Il terremoto delle 20:23 è stato localizzato dalla sala operativa dell’Osservatorio Vesuviano nella zona tra la Solfatara e l’Accademia. Magnitudo preliminare 1.8 profondità 2 km. I sensori dell’Osservatorio Vesuviano hanno registrato alle 20.23 di questa sera, un evento sismico nella zona dei Campi Flegrei. La scossa, di magnitudo 1.8 gradi della scala Ritcher, è stata avvertita in diverse zone della città di Pozzuoli, a Quarto, a Bacoli e nei quartieri napoletani di Agnano e Bagnoli. L’epicentro all’altezza dell’Accademia Aeronautica, ad una profondità di due chilometri.

Il sindaco di Bacoli ha dichiarato: “Sono state registrate più scosse di terremoto nei Campi Flegrei, percepite in diversi punti del nostro territorio e da molti cittadini di Bacoli. Sono in contatto con la Protezione Civile della Regione Campania e con l’lNGV, sezione di Napoli – Osservatorio Vesuviano. La situazione è costantemente monitorata. Si sta abbattendo inoltre un nuovo violento maltempo sulla nostra città. È stata dichiarata l’allerta meteo arancione fino alla giornata di domani. Ho attivato il Centro Operativo Comunale ed il servizio di reperibilità. Siamo in strada per affrontare i disagi. Invito pertanto la comunità a restare presso il proprio domicilio e ad evitare spostamenti. Non vi lasciamo soli, contattateci in caso di urgenza e necessità. Vi tengo aggiornati”.

Un’altra scossa in Calabria

Poco fa alle ore 19:19 è stata registrata una scossa di terremoto di magnitudo 3.6 e profondità 11.8 km a Vibo Valentia in Calabria. Un’altra scossa registra
Secondo la scala Richter, un evento sismico di magnitudo 3.6 è classificato come terremoto “molto leggero”e descritto nel modo seguente: spesso avvertito, ma generalmente non causa danni.

COntrollate costantemente le zone colpite dai recenti terremoti e fornisce le previsioni meteo per i comuni vicini al l’epicentro, supportando per quanto possibile le operazioni di aiuto alle popolazioni in difficoltà.