Incidente a Melito. Un boato fortissimo a rompere la quiete del primo pomeriggio. Un percorso netto lungo uno dei marciapiedi più pedonalizzati di via Roma che soltanto per fortuna era in quel momento incredibilmente vuoto. Un uomo alla guida di una Ford ka di colore grigio, per motivi ancora da accertare, intorno alle 15 di oggi, all’altezza di piazza Santo Stefano ha perso il controllo della vettura. L’utilitaria ha, prima travolto uno scooter, per poi salire letteralmente sul marciapiedi. Lì ha sradicato un distributore automatico di preservativi e una fioriera, terminando la sua corsa contro la vetrina di una tabaccheria.
Incredibilmente illeso il conducente che ha atteso l’arrivo della polizia municipale, insieme agli esercenti interessati dal sinistro.

Salvo per miracolo il vicesindaco Mottola

Dopo aver ricostruito la dinamica e ripristinato il corretto scorrimento della vivibilità, gli agenti hanno lasciato via Roma. Via Roma che soltanto per caso non si è ritrovata ad essere teatro dell’ennesima tragedia. Pochi minuti prima, lì dove la vettura si è schiantata, si trovava il vicesindaco della città Luciano Mottola che stava rincasando all’orario abituale. Soltanto il caso ha voluto che il giovane politico non fosse travolto dall’auto: l’ingresso dell’abitazione di Mottola si trova infatti nello stesso punto dove la Ford Ka ha concluso la sua corsa, non prima di danneggiare portoncino, vetrina ed entrata della tabaccheria di proprietà della famiglia del vicesindaco.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.