Torre del Greco. Campagna elettorale violenta, aggrediti i candidati della lista Cuore Torrese

Sta prendendo una brutta piega la campagna elettorale a Torre del Greco, nella città del corallo oltre agli slogan volano anche minacce. A subirle la lista Cuore Torrese che nel giro di poche ore ha subito ben tre intimidazioni da ignoti che hanno messo nel mirino la segretaria del candidato sindaco Nello Formisano.

Il tutto è accaduto tra mercoledì e giovedì, il primo episodio è stato un lancio di uova contro il comitato pochi minuti più tardi due persone in sella ad una moto hanno sparso manifesti elettorali davanti la sede insultando pesantemente l’ex consigliere Domenico Maida, che guida la lista civica, che stava andando via. L’ultimo episodio invece si è registrato nella mattinata di ieri quando una delle collaboratrici, che aveva denunciato i precedenti raid, è stata avvicinata ed aggredita.

Sugli episodi indaga la Digos che attraverso le telecamere di zona sta ora ricostruendo la vicenda cercando di riconoscere attraverso le immagini gli autori degli atti intimidatori.