A causa del progressivo aumento di persone sul lungomare di Napoli, transennato il marciapiede che da piazza Vittoria va verso Santa Lucia.
In particolare interdetto l’accesso consentendo solo l’uscita di chi si trova già all’interno dell’area che comprende i locali del lungomare.

La misura – concordata in occasione di un tavolo tenuto nei giorni scorsi in Prefettura – serve ad evitare assembramenti. A far rispettare il blocco Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Municipale e Protezione Civile.

Covid: morto a Napoli agente Penitenziaria vicino alla pensione

Un sovrintendente della Polizia Penitenziaria prossimo alla pensione, in servizio nel carcere di Napoli Poggioreale, è morto per le complicanze insorte a causa del Covid-19. Lo rende noto Luigi Castaldo, il vice segretario del sindacato della Polizia Penitenziaria Osapp.

“Adriano Cirella – continua Castaldo – aveva 57 anni, lascia la moglie e due figli. A breve sarebbe stato messo in quiescenza ma il virus se l’è portato via dopo un’estenuante battaglia che lo ha portato a subire anche una tracheotomia. Era conosciutissimo in quanto – ricorda il sindacalista, suo collega – ogni mattina era lui ad aprire il portone d’ingresso del carcere ai colleghi.
Per il Corpo è un grave lutto per la perdita di un altro suo servitore”. Castaldo ricorda che l’attenzione sul virus “deve rimanere alta, tanti sono stati gli sforzi messi in campo, ma nonostante ciò il rischio c’è sempre”. “Auspichiamo – conclude Castaldo – una vaccinazione tempestiva per le forze dell’ordine, ogni giorno in prima linea”.

Seguici Sui Nostri Canali Social

Rimani Aggiornato Sulle Notizie Di Oggi

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.