Via Partenope, la strada sul lungomare di Napoli colpita da una violenta mareggiata ieri sera, ha riaperto al traffico automobilistico. Ad annunciarlo è Luigi De Magistris, sindaco di Napoli, con un post sulle proprie pagine social.

L’annuncio di De Magistris: «Riapre via Partenope»

“Ore 1:00 Lungomare di Napoli. Una mareggiata impressionante ha devastato uno dei simboli della rinascita di Napoli degli ultimi anni. Non sarà un anno orribile a fermarci. Napoli ritornerà a splendere con la forza del suo popolo. Staremo vicini in ogni modo agli operatori economici pesantemente colpiti” ha scritto il primo cittadino partenopeo.

Non basta il Covid, ristoratori napoletani danneggiati dal maltempo

Non basta il Covid, ristoratori napoletani danneggiati dal maltempo. La forte mareggiata che ha interessato il lungomare Caracciolo ha procurato notevoli danni ai parapetti dei marciapiedi nel tratto da Piazza Vittoria alla sede Universitaria.  Il mare ha in più punti invaso la carreggiata, portando sull’asfalto anche molti detriti e creando grandi problemi alle autovetture in transito. Il comando della Polizia locale ha disposto immediatamente il presidio e la chiusura di via Partenope all’altezza di Piazza Vittoria deviando il flusso delle auto sulla Riviera per il percorso alternativo del Corso Vittorio Emanuele e della Tangenziale per raggiungere il centro.
I LAVORI SU VIA PARTENOPE ANNUNCIATI IERI SERA – Via Partenope resterà chiusa anche nelle prime ore di domattina per consentire la rilevazione dei danni ed il ripristino della viabilità dopo aver rimosso tutti i detriti.
PER RESTARE SEMPRE INFORMATO SU TUTTE LE NOTIZIE VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.