A Villaricca l’albero della legalità, i carabinieri incontrano i bambini

Le foto della manifestazione dei carabinieri di Villaricca

Tanti bimbi e genitori hanno partecipato alla manifestazione “L’albero della legalità” tenutati nell’area antistante alla Stazione dei Carabinieri di Villaricca (guidata dal maresciallo Salvatore Salvati). Tra musiche e trampolieri, delegazioni di alunni delle scuole Rodari, Calvino e Siani sono salite sul palco appositamente adibito per leggere le letterine di Natale.

I bambini delle scuole di Villaricca hanno sottolineato la volontà di non ricevere regali materiali bensì un mondo migliore fatto per l’appunto di legalità e rispetto, toccando temi molto importanti come il bullismo e la violenza di genere. All’entrata della stazione è stato installato un albero di natale a tinte tricolori sotto il quale sono state depositate tutte le lettere. Sul palco sono intervenuti sia il sindaco di Villaricca Maria Rosaria Punzo sia il Capitano della Compagnia di Marano Gabriele Lo Conte.

“Ringrazio innanzitutto la Stazione di Villaricca e il maresciallo Salvati. E’ bellissimo stare qui in mezzo a tutti questi bambini e a queste bandiere sventolanti – ha esordito Lo Conte. La legalità è alla base di ogni civiltà che si rispetti e sono contento del lavoro che hanno fatto a scuola e dello sforzo profuso per sottolineare tali concetti. Come sapete questi territori in cui viviamo spesso passano alla cronaca per vicende poco nobili. L’impegno dei cittadini è fondamentale alla pari di quello delle forze dell’ordine”.

Il sindaco Punzo ha invece dichiarato: “Mi associo ai ringraziamenti fatti dal capitano Lo Conte. Questo albero della legalità è il simbolo di un futuro speranzoso di cui voi bambini rappresentate le radici. Nelle scuole abbiamo dato vita a tutta una serie di progetti che combattono la violenza contro le donne ed il bullismo. Lavoriamo in modo sinergico contro le illegalità confidando anche nel vostro aiuto che è importantissimo”. 

Quello vissuto oggi è momento che avvicina Arma e giovani generazioni all’insegna del divertimento e della spensieratezza.