vincenzo perez casoria
Foto di repertorio

Doveva essere una giornata di festa, condita dalla felicità dei primi giorni d’asilo, e invece si è trasformata in un vero e proprio dramma per una famiglia di Casoria. Erano circa le 12:30 e Vincenzo Perez, giovane nonno di 58 anni, era andato a prendere il nipotino di 3 anni da scuola. Con ogni premura, l’aveva accompagnato mano nelle mano fino in auto, dove l’aveva fatto sedere sul sedile posteriore con la cintura di sicurezza ovviamente allacciata. A riportare la notizia è Il Corriere del Mezzogiorno.

Una volta alla guida, dopo un paio di chilometri, il malore fatale. Forse colpito da infarto, Vincenzo Perez non è riuscito a evitare lo schianto contro il palo della luce pubblica. Fortunatamente il piccolo seduto dietro è rimasto illeso. Sul posto la polizia municipale e il medico legale, che non ha potuto che constatare la morte sul colpo dell’uomo.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.