21.9 C
Napoli
giovedì, Giugno 13, 2024
PUBBLICITÀ

Blitz della Guardia di Finanza al Comune

PUBBLICITÀ

La Guardia di Finanza, per l’intera giornata, ha passato al setaccio l’ufficio Ambiente del Comune di Giugliano alla ricerca di documenti inerenti l’appalto per la raccolta dei rifiuti. Contemporaneamente, gli agenti della Polizia Provinciale hanno svolto un sopralluogo presso il cantiere di Casacelle dove sono depositati i mezzi e le attrezzature della Senesi, società che gestisce l’appalto dei rifiuti a Giugliano. L’operazione è terminata nel tardo pomeriggio di oggi e, a quanto pare, ci sarebbero due indagati: il dirigente all’ambiente Antonio Baldi ed il funzionario dei servizi ambientali Giuseppe De Stefano. I militari della Guardia di Finanza hanno perquisito anche le abitazioni dei due indagati. Nel mirino è finito, in particolare, l’ufficio Ambiente del Comune. Nel corso del sopralluogo da parte della Polizia Provinciale al cantiere della Senesi, in località Casacelle, invece, sarebbero stati trovati automezzi della raccolta in pessime condizioni igieniche. Da alcuni autocompattatori, infatti, fuoriusciva il percolato che si stagnava direttamente sull’asfalto. Nel mirino sono finiti anche i “formulari” utilizzati dai dipendenti della raccolta, dove sembra siano state trovate delle irregolarità. L’utilizzo del “formulario di identificazione dei rifiuti” è obbligatorio, insieme a al Registro di carico e scarico. Entrambi sono previsti dalla normativa ambientale. (Sul Registro vanno annotati tutti i carichi e gli scarichi di rifiuti; il Formulario invece è il documento che deve accompagnare il trasporto dei rifiuti). Il blitz è articolato su due fronti: quello amministrativo (al Comune) e quello operativo (al cantiere di Casacelle).

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Caro rc auto, la questione giunge a Palazzo Giustiniani

Le disuguaglianze territoriali dei premi assicurativi, il numero crescente di veicoli circolanti senza assicurazione, il dilagante fenomeno delle immatricolazioni...

Nella stessa categoria