Melito. Vittorie in Austria e in coppa Italia: gli atleti della Wrestling Liuzzi si confermano campioni

I giovani campioni cresciuti nella palestra della Wrestling Liuzzi si fanno largo in giro per il mondo. Sabato 30 settembre si è tenuto il primo incontro di Bundesliga che ha visto affrontarsi la Rsc Inzing – squadra i cui militano Gianluca Talamo e Virgilio Guarino – e la Hatting. Entrambi sono usciti vincitori nelle rispettive categorie (68 e 57 kg). Neanche il tempo di festeggiare la prima vittoria che i due atleti cresciuti nella palestra melitese di via Lussemburgo hanno fatto ritorno a casa per gareggiare in coppa Italia, a Bergamo, dove il 7 ottobre, insieme ai compagni, hanno portato a casa ancora lusinghieri risultati per il team: le sei medaglie conquistate proiettano la squadra tra i vertici del movimento italiano. Oro per Virgilio Guarino (57 kg) e Gianluca Talamo (70 kg), argento per Gaetano Casaburi (65 kg) e Francisco Soler (74 kg) e infine bronzo per Felice Matrullo (63 kg) e Eugenio Coscino (69 kg).

“Ringrazio il mio allenatore Michele Liuzzi che mi ha permesso di vincolarmi per 4 mesi alla squadra Rsc Inzing- ha affermato Guarino e ha aggiuto – un ringraziamento speciale va anche al professor De Sapio, il mio nutrizionista di fiducia, e al suo staff medico del policlinico vecchio che mi permette di affrontare le gare al meglio della forma”.