Camorra a Giugliano, ‘scarcerato’ per estorsione Catuogno ‘o scoiattolo ma resta in cella per un’altra accusa

Decisione a sorpresa del tribunale del Riesame su Gennaro Catuogno,alias ‘o scoiattolo, arrestato nel blitz della scorsa settimana insieme ad altre 10 persone in quanto accusato di associazione a delinquere ed estorsione. I giudici hanno accolto l’istanza presentata dall’avvocato Antonio Giuliano Russo ed hanno annullato l’ordinanza per quanto riguarda le 5 estorsioni che gli sono state contestate, ma gli ha confermato il carcere per l’accusa di associazione a delinquere in quanto ritenuto appartenente al gruppo delle Palazzine.