26.7 C
Napoli
mercoledì, Giugno 29, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

NOMINA DEI REVISORI: SALTA IL CONSIGLIO COMUNALE


Salta il consiglio comunale di Qualiano in prima convocazione ieri pomeriggio alle 17. Se la minoranza si è presentata quasi al completo, la maggioranza con l’assenza di numerosi consiglieri ha fatto mancare il numero legale, spostando la nomina dei revisori dei conti, molto probabilmente stasera alle 18 in seconda convocazione. Il provvedimento è ritenuto di primaria importanza a causa della scadenza, entro il 30 giugno, per l’approvazione del Bilancio Consuntivo 2006, atto sul quale il nuovo collegio dei revisori dovrà esprimere un parere tecnico. I tempi strettissimi imposti dall’attuale situazione, rischiano di compromettere la serenità di una valutazione da parte di un organo così autorevole a soli tre giorni dalla scadenza del provvedimento. Sette i consiglieri presenti: Giovanni Palma e Michele Schiano (Fi), Salvatore Onofaro (An), Domenico Marrazzo (Udc) e Antonio Castaldo (Udeur), mentre per la maggioranza solo due presenze: Aniello Sgariglia (Ucq) e Salvatore Apostoli (Fl) oltre al presidente del consiglio comunale Andrea Granata. Dura la reazione della minoranza che accusa buona parte dei consiglieri di maggioranza di trovarsi riuniti in una stanza al secondo piano della casa comunale, mentre al piano terra erano attesi inutilmente fino alle 18. A parlare per l’opposizione è Giovanni Palma capogruppo di Forza Italia: «È una maggioranza arrogante che mortifica il ruolo del consiglio comunale. La nomina dei revisori dei conti è un passaggio molto importante in questo momento, vista l’imminente scadenza per l’approvazione del Bilancio consuntivo 2006. Come faranno i nuovi revisori non ancora nominati a valutare un provvedimento di tale rilievo in così poco tempo? Ancora una volta questa maggioranza dimostra di essere lontana anni luce dal cambiamento tanto annunciato in campagna elettorale e mai messo in atto».
«Il nuovo collegio dei revisori dei conti sarà nominato stasera durante il consiglio comunale in seconda convocazione – dichiara Stefano D’Angelo, capogruppo di Ucq – sono circa cinquanta le istanze presentate per ricoprire le tre nomine e purtroppo non abbiamo avuto il tempo di valutarle. In ogni caso l’approvazione del Bilancio consuntivo 2006 slitterà ai primi di luglio, con la conseguente “messa in mora” del Comune da parte della Prefettura. Decisione tuttavia ritenuta “saggia” che permetterà ai nuovi revisori di esprimersi con professionalità e competenza su un provvedimento di tale importanza».

All’ordine del giorno anche la discussione sulla raccolta differenziata, tema “caldo” vista la situazione di emergenza che da mesi ormai costringe il nostro territorio a una estenuante lotta contro il tempo per il conferimento dei rifiuti. L’appuntamento dunque è per stasera alle 18 presso la sala del consiglio comunale di Qualiano in Piazza del Popolo.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Sollievo a Napoli nord, riparato il guasto: ripartono le pompe idriche

È stata riparata la cabina elettrica Enel di via Alfieri, infatti, le pompe sono state già riaccese. La pressione...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria