A fuoco isola ecologica tra Napoli e Caserta, fumo nero e aria irrespirabile in diversi comuni

Un incendio è divampato nella tarda serata di ieri all’interno dell’isola ecologica di Villa Literno, comune del Casertano rientrante nella cosiddetta «Terra dei Fuochi». In particolare il rogo ha interessato due scarrabili, enormi cassoni dove vengono depositati i rifiuti urbani prima di essere conferiti alle varie piattaforme: in uno c’erano dei materassi, nel secondo materiale vario. I vigili del fuoco di Caserta sono intervenuti con le squadre dei distaccamenti di Aversa e Mondragone, supportare da un’autobotte; le operazioni di spegnimento sono durate alcune ore e si sono concluse in nottata. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri, che indagano sul rogo.