A Giugliano si legge Scurati e si ricorda Matteotti

Una iniziativa insolita quella che andrà in scena domani giovedì 3 gennaio presso l’Agora di Giugliano. L’evento nato da un post su Facebook sarà incentrato sul ricordo di Giacomo Matteotti, il deputato socialista brutalmente ucciso dal fascismo. I presenti leggeranno a turno dei suoi discorsi, dei brani tratti dal libro M di Antonio Scurati e degli scritti della moglie Velia Matteotti. La data non è stata scelta a caso perché proprio il 3 gennaio Mussolini pronunciò il discorso in cui si assunse la responsabilità delle violenze squadriste e diede il via alla dittatura. L’orario di inizio è alle 19.
“Matteotti è il politico italiano a cui sono dedicate più piazze e strade ma tantissimi giovani non conoscono chi era e perché è stato ucciso. Siamo convinti che la memoria ed il ricordo siano valori importanti e iniziare l’anno con un messaggio di impegno civile e di salvaguardia delle nostre libertà ci sembrava il modo migliore per farlo” hanno spiegato gli organizzatori che ci tengono a ringraziare l’Agora’ per aver ospitato l’iniziativa che così si svolgerà proprio in Piazza Matteotti.