9.1 C
Napoli
mercoledì, Dicembre 1, 2021
- Pubblicità -

Madre picchia la prof in provincia di Napoli, ha impedito all’alunno di aggredire un compagno


Violenza nella scuola Primaria Leonardo Sciascia a Castello di Cisterna. Una docente sarebbe stata picchiata, difatti, dalla madre di un alunno. Il motivo? Avrebbe bloccato quest’ultimo intenzionato a picchiare un compagno. I fatti sono accaduti sull’uscio dell’ingresso dell’istituto scolastica. La madre, infuriata, ha colpito violentemente a suon di schiaffi l’insegnante e, insieme a questa, anche una collega che ha tentato di proteggerla.

Sulla propria pagina Facebook, l’assessore alla pubblica istruzione ha espresso il rammarico per quanto accaduto e piena solidarietà alla docente aggredita. “Non c’è mai una giusta motivazione per utilizzare l’aggressività come mezzo comunicativo. La mia piena solidarietà va a quella maestra buona e premurosa vittima di un gesto deprecabile”.

La settimana scorsa aggredito un docente a Villaricca

Sono stati identificati i due ragazzi, entrambi maggiorenni, che hanno picchiato brutalmente un docente dell’istituto comprensivo Giancarlo Siani l’altra mattina. Uno dei due aggressori è il fratello di uno studente, 13enne iscritto alla terza media che nei giorni scorsi ha ricevuto un rimproverato dall’insegnante. A riportare la notizia è Il Mattino.

Una vera e propria spedizione punitiva. Quella subita da un professore della scuola media Siani di Villaricca: l’uomo ha subito un’aggressione all’esterno dell’istituto poco dopo l’uscita. Le lezioni erano appena finite e l’ insegnante, in supplenza da qualche giorno, era appena uscito dall’istituto insieme a colleghi e studenti. Ad attenderlo fuori c’erano due ragazzi, esterni all’istituto, che lo hanno picchiato duramente. Ancora da chiarire i motivi del gesto. Il docente si è recato presso il vicino pronto soccorso e dopo le cure poi le dimissioni. Indagini in corso da parte dei carabinieri di Villaricca per identificare gli autori dell’aggressione e per accertarne le motivazioni.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alessandro Pirozzi
Mi presento: mi chiamo Alessandro Pirozzi, sono nato a Napoli ed ho 23 anni. Sono iscritto all'albo dei giornalisti dal 2019 ed amo profondamente la comunicazione, specie quella digitale. Dopo essermi diplomato in un istituto alberghiero, ho iniziato a 18 anni il mio percorso lavorativo con InterNapoli.it nel 2016, collaborando anche in qualità di freelancer con diverse testate digitali come Blasting News. Ho scritto per 'Cronache di Spogliatoio', giornale sportivo online, e per la testata locale AbbiAbbè.it.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Doppio blitz a Melito e Mugnano, arresti e perquisizioni nei fortini della camorra

Continuano i servizi ad alto impatto disposti dal Comando provinciale carabinieri di Napoli in città e provincia. A Melito e...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria