Agguato fuori la scuola a Napoli, pregiudicato ucciso davanti agli occhi del nipotino

Luigi Mignano è stato ucciso poco fa nel Rione Villa nel quartiere di San Giovanni a Teduccio a Napoli. Insieme a suo figlio 32enne Pasquale l’uomo stava accompagnando il nipotino a scuola, dove i  killer hanno agito indisturbati. La vittima è stata ritrovata in via Ravello, dove è intervenuta l’ambulanza del 118. Sul posto sono intervenute le volanti della Polizia e si attende ora l’arrivo del magistrato.

Un’altra persona è rimasta ferita. Vicino al cadavere c’è uno zainetto di Spaidermen, probabilmente di un bambino che si trovava sul posto mentre c’è stato l’agguato. La vittima, a quanto pare, aveva dei precedenti. In zona c’è un’auto crivellata di proiettili. L’agguato proprio nei pressi della chiesa del quartiere. Secondo le prime notizie  le persone coinvolte sarebbero padre e figlio. Gli agenti hanno avviato le indagini per fare luce sulla dinamica e sul movente del fatto. L’agguato è avvenuto fuori ad un istituto scolastico, poco distante c’erano diversi bambino.