9.9 C
Napoli
giovedì, Gennaio 20, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Bilancio approvato a Mugnano, il brivido in maggioranza dura 45 minuti


Consiglio comunale dai toni accesi quello di ieri sera a Mugnano. L’ordine del giorno prevedeva l’approvazione del bilancio previsionale 2018, atto di fondamentale importanza per l’amministrazione Sarnataro che avrebbe realizzato buona parte del programma di governo: “Dal punto di vista politico, voglio sottolineare il significato di questo atto per l’amministrazione, per l’intero consiglio comunale e per la cittadinanza – ha dichiarato il sindaco  – innanzitutto si porrebbe la parola fine sull’annosa questione della cabina di via Rosselli, inoltre si risolverebbe l’altra questione molto importante del teatro comunale e della strada adiacente il teatro”.

L’approvazione di beni suscettibili di alienazione o valorizzazione (allegato al bilancio di previsione) è stata votata a maggioranza anche dall’opposizione comunale, con la sola astensione del consigliere pentastellato Zucconelli.

A scatenare la diatriba tra le due parti, è stata l’approvazione del documento unico di programmazione 2018-2020, il DUP, che secondo le dichiarazioni dell’assessore Franca Russo: “Mostra un bilancio sano e un solido avanzo positivo. Nel documento sono presenti molte novità sul piano sociale e assistenziale”.

Secondo legge, il programma triennale e l’elenco annuale dei lavori pubblici devono essere pubblicati mediante affissioni nella sede dell’amministrazione aggiudicatrice per almeno 60 giorni, in modo da consentire a chiunque abbia interesse di presentare delle osservazioni. Durante il dibattito, i consiglieri di opposizione hanno portato alla luce un’osservazione di un cittadino che a quanto pare non era stata recepita dal sindaco e a chi di competenza. Ciò ha portato allo sgomento della maggioranza e ad una conseguente sospensione del consiglio per una quarantina di minuti. Come ricordato dal consigliere Ezio Micillo: “La legge asserisce che la mancata valutazione delle osservazioni ha delle ripercussioni sulla validità della delibera di approvazione delle opere pubbliche e del relativo bilancio previsionale, in quanto il bilancio va approvato dopo aver valutato tutte le osservazioni pervenute”.

A seguito della sospensione, il Segretario del consiglio ha dichiarato: “Sebbene l’osservazione sia pervenuta nel sessantesimo giorno utile, essa differisce dal potere di mozione riservato per legge ai consiglieri comunali. Per quanto sia vero che l’osservazione sarebbe dovuta essere rilevata da chi di competenza, vi sono per legge 30 giorni per rispondere al cittadino, il che significa che il programma triennale di opere pubbliche quale allegato al bilancio può essere – secondo la mia interpretazione –  votato stante così gli atti. Qualora la dichiarazione ricevesse un parere positivo, il consiglio potrà riaggiornarsi facendo una variazione, se necessaria, al bilancio di previsione”.

L’approvazione del Dup è stata votata a maggioranza, così come l’approvazione del bilancio di previsione 2018-2020, che ha visto respinti gli emendamenti proposti dall’opposizione, la quale aveva proposto di incrementare il capitolo di spesa dei minori e della mensa scolastica.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Lacrime di dolore a Marano, Tony ucciso da un malore a 41 anni: lascia moglie e figli

Momenti di dolore quelli che sta vivendo la comunità di Marano per la morte di Tony Boemio. L'uomo, 41...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria