17.6 C
Napoli
domenica, Maggio 22, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

BALNEABILITA’ 2018. Mare da sogno a Bacoli, solo 2 i tratti non eccellenti tra Miseno e Miliscola


In vista della bella stagione continua su Internapoli l’analisi dello stato di balneazione delle coste campane in base ai dati depositati dall’Arpac, volta ad informare cittadini e turisti delle mete marine più sicure da considerare per le vacanze.
E’ la volta del litorale di Bacoli, amato e apprezzato per le sue bellezze naturali e per il suo mare tra i più limpidi del territorio.

I DATI

Anche quest’anno i controlli dell’Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale in Campania hanno prodotto ottimi risultati nel litorale di Bacoli, registrando classificazione “eccellente” per la maggior parte delle zone del litorale. In zona Monte di Procida sono considerati in stato di massima salute i lidi di Capo Schiano, Spiaggia Acquamorta, Marina di Vita Fumo, seguiti dalla spiaggia centrale di Miliscola, l’Arenile Dragonara ed Esercito, Capo Miseno e Spiaggetta verde, tratti di maggior rilievo lungo i quali si trovano luoghi popolari e di notevole interesse turistico come il celebre Hotel Cala Moresca. Il bollino verde indica invece una balneabilità “buona” nella zona di Spiaggia Romana. Proseguendo ad est del Lago Miseno vale la pena visitare la Spiaggia del Poggio, Marina Grande e la Spiaggia del Castello di Baia, nei pressi del Museo Archeologico dei Campi Flegrei nel Castello Aragonese.
Un’estate fiorente per Bacoli che gode degli esiti positivi delle recenti disposizioni in materia di monitoraggio ed alle conseguenti misure attuate negli ultimi anni, atte ad impedire, ridurre o eliminare le cause di inquinamento.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Hannibal non dà tregua all’Italia, temperature ‘di fuoco’ fino alla prossima settimana

Hannibal non dà tregua: previsioni meteo con caldo torrido. Sarà una domenica più tipica di luglio che di maggio a livello...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria