Arrestato bidello nella scuola a Marano, era ai domiciliari per maltrattamenti in famiglia

Marano. Il lIceo Emilio Segrè
Si era recato al Liceo Segre’ scuola dove lavorava come bidello, nonostante da venerdì fosse ristretto agli arresti domiciliari per maltrattamenti in famiglia. N.V. 56enne del luogo è stato arrestato stamattina dai carabinieri della Compagnia di Marano diretta dal capitano Gabriele Lo Conte per aver violato la misura degli arresti domiciliari.
L’uomo di Marano è stato sorpreso da una pattuglia dei militari dell’Arma e bloccato senza opporre resistenza. L’uomo, che ha mostrato segni di squilibrio mentale, è attualmente rinchiuso in una camera di sicurezza della sede della Compagnia di via Lazio ed è in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.