Accusato di quattro rapine, viene scarcerato nonostante abbia da scontare altri 3 anni di reclusione. Il tribunale di Sorveglianza ha accolto la richiesta dell’avvocato Antonio Peluso e disposto la scarcerazione di Antonio Iovine, di Giugliano. Il giovane, detenuto a Carinola, era stato arrestato per rapina lo scorso novembre e doveva espiare tre anni di reclusione. L’avvocato è riuscito a fargli ottenere un corposo sconto di pena dal giudice dell esecuzione e poi la remissione in libertà. I reati risalgono tra il 2005 ed il 2007. Lo scorso novembre fu portato in carcere, poi gli fu concesso l’affidamento in prova ai servizi sociali. Ora è libero. 
L’accusa è quella di aver messo a segno una rapina in banca a Melito, insieme ad altri complici. Non ebbe nemmeno il tempo di scappare, fu beccato all’esterno della filiale del San Paolo Banco di Napoli.
 
 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.