Arzano
Le immagini dell'intervento

Erano malnutriti, sotto il caldo rovente che a contatto con le lamiere “infuocate” crea delle temperature di circa 50 gradi. Insomma, incompatibili con la loro natura. Questo il motivo che ha spinto gli uomini della polizia locale di Arzano, coordinati dal comandante Biagio Chiariello, unitamente al nucleo guardie zoofile Nogra e Noetaa, ad intervenire in un’area di circa mille metri quadrati rinvenendo 2 cavalli, 1 pony, 7 capre e 2 galline. Visibilmente malnutriti e riparati sotto lamiere in ferro con temperature “infuocate” e quindi senza idoneo riparo, si è configurato il reato di “maltrattamenti” animali come previsto dal codice penale.

I provvedimenti

Tutti gli animali sono stati posti sotto sequestro e al proprietario intimata la messa in sicurezza del sito e gli accorgimenti necessari per fare si che gli stessi stiano meglio. L’uomo è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord e dovrà rispondere del reato di maltrattamenti e abbandono animali. Il provvedimento è stato convalidato dall’Autorità Giudiziaria molto sensibile alla tematica.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.