9.3 C
Napoli
mercoledì, Gennaio 26, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Vaccino obbligatorio, Austria primo paese d’Europa: da lunedì sarà lockdown


Oggi il cancelliere Alexander Schallenberg ha annunciato che l’Austria, primo Paese nell’Unione europea, imporrà l’obbligo di vaccinarsi contro il Covid. La nuova misura partirà dal prossimo febbraio, inoltre da lunedì l’intero Paese sarà in lockdown. “Nonostante mesi di impegno non siamo riusciti a convincere abbastanza gente a farsi vaccinare“, ha detto il cancelliere. “Ci sono troppe forze politiche che ci vanno contro“, ha aggiunto parlando di un “attentato al sistema sanitario. Non vogliamo una quinta ondata“.

A partire da lunedì, e per un periodo di almeno 10 giorni, le scuole chiuderanno e gli studenti torneranno alla didattica a distanza. Quindi i ristoranti dovranno chiudere gli eventi culturali saranno cancellati.

AUSTRIA TRAVOLTA DALLA QUARTA ONDATA

L’Austria diventerà il primo Stato dell’Europa occidentale a reintrodurre il lockdown generalizzato, quindi anche per i non vaccinati. Si tenta, infatti, di fermare la quarta ondata che sta mettendo in ginocchio il sistema sanitario nazionale. Dal 1 febbraio del 2022 Vienna obbligherà tutta la sua popolazione a vaccinarsi.

Il lockdown inizierà lunedì e durerà inizialmente 10 giorni, al massimo 20 giorni, ha dichiarato il neocancelliere conservatore Alexander Schallenberg in una conferenza stampa. “Dobbiamo guardare in faccia la realtà, chi è contro il vaccino compie un attento alla nostra salute, non vogliamo la quinta e la sesta ondata, il virus non va via, il virus resta”, ha aggiunto Schallenberg.

Le due regioni austriache più colpite dalla nuova ondata Covid 19 sono Salisburgo e l’Alta Austria dove si registra anche il tasso di vaccinazioni più basso rispetto al resto del Paese. Nelle ultime 24 ore, in Austria è stato registrato un numero record di 15145 contagi. A livello nazionale l’incidenza su sette giorni è salita a 989 casi per 100mila abitanti. Nella regione di Salisburgo, l’incidenza è invece ormai a quota 1700 mentre in Alta Austria ha superato i 1.600 casi su 100mila.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

“C’ero anche io”, i verbali che inchiodano Petriccione junior

La sua testimonianza è per gli inquirenti l’architrave su cui poggiano le accuse mosse dalla Procura contro Salvatore Petriccione...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria