“Sei troppo ubriaco”, calci e pugni in strada alla moglie: 39enne in manette nel Napoletano

I carabinieri dell’aliquota radiomobile di Pozzuoli hanno arrestato un 39enne che stava inveendo e aggredendo la moglie. Dopo la segnalazione di alcuni passanti, i militari si sono recati in via Ottaviano, a Bacoli, dove hanno assistito in diretta alla scena. A far scattare il litigio e l’aggressione sarebbe stato un diverbio causato dallo stato d’ebbrezza dell’uomo. Secondo quanto raccontato, infatti, i due, di ritorno da una festa, avrebbero litigato poiché la moglie non voleva che il marito si mettesse alla guida in uno stato psicofisico evidentemente alterato. Da lì è partita un’aggressione con calci e pugni, interrotta solo dal pronto intervento delle forze dell’ordine che hanno arrestato il 39enne e hanno allertato i mezzi di soccorso del 118 per prestare le cure del caso alla donna che ha riportato traumi e contusioni guaribili in 10 giorni.