28.1 C
Napoli
venerdì, Agosto 19, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Sgominata banda di ‘cannibali’ d’auto: arresti tra Napoli, Giugliano e Sant’Antimo


Sgominata banda di ‘cannibali’ d’auto: arresti tra Napoli, Giugliano e Sant’Antimo. Stamattina a Saviano i Carabinieri della locale stazione insieme a quelli della sezione operativa della compagnia di Nola arrestavano per riciclaggio e ricettazione in concorso 5 persone. I militari sapevano che in un capannone era stata allestita una vera e propria fabbrica di smontaggio auto rubate e così è stato disposto un servizio ad hoc.

CANNIBALI D’AUTO IN AZIONE NEL CAPANNONE

Durante l’irruzione i Carabinieri hanno trovato i 5 impegnati a martellare e a smontare. Nel capannone un’auto rubata il 20 maggio scorso a Mariglianella. Gli arrestati la stavano smontando per portar via quanti più pezzi di ricambio possibili per il mercato nero. In un furgone una carcassa di un’auto che era stata rubata nella notte a Casoria.

Rinvenuti anche due jammer per annullare le frequenze e un sistema di videosorveglianza utilizzato per monitorare la struttura da eventuali malintenzionati. I cinque sono stati trasferiti direttamente in carcere in attesa di giudizio. Sono in corso accertamenti per poter consegnare le auto ai legittimi proprietari.

I NOMI E VIDEO DEL BLITZ

Antonio Reale, nato a Napoli il 4 maggio 1985.
Luigi Liguori, nato a Napoli il 7 febbraio 1971, residente ad Acerra.
Ernesto Troise, nato a Napoli l’11 ottobre 1956, residente a Sant’Antimo.
Antonio Cerrone, nato a Napoli il 17 luglio 1967.
Luigi Troise, nato a Napoli il 6 ottobre 1979, residente a Giugliano.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alessandro Caracciolo
Alessandro Caracciolo
Redattore del giornale online Internapoli.it. Iscritto all’albo dei giornalisti pubblicisti dal 2013.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Il mare di Napoli invaso da topi e liquami, giorno ‘nero’ per i bagnanti

Chiazze di liquami fognari e topi morti sono spuntati nel mare di Nisida determinando un terribile spettacolo per gli...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria