11 C
Napoli
lunedì, Gennaio 17, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Reparto chiuso per la festa del primario: blitz dei Nas nell’ospedale di Napoli


Blitz dei carabinieri del Nas oggi nel reparto di Chirurgia Vascolare del nuovo Ospedale del Mare di Napoli. I militari hanno acquisito la documentazione per le indagini relative alle assenze del personale per partecipare alla festa del primario. Il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli ha dichiarato in merito alla situazione del reparto: «E’ stato chiuso con dimissione di tutti i pazienti nella notte tra venerdì e sabato scorsi. Questo per consentire a medici e infermieri di partecipare alla festa organizzata in un locale a Pozzuoli dal neo primario per celebrare il nuovo incarico».

Le dichiarazioni del consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli

«Ho contattato il direttore dell’Asl Napoli 1, Mario Forlenza, ed il direttore sanitario dell’Ospedale del Mare, Giuseppe Russo, per chiedere conferma sull’incredibile vicenda – dichiara il consigliere regionale dei Verdi, che poi continua – Tutti i protagonisti di questa vergogna devono essere sanzionati e puniti, al di là del mancato rispetto di norme e regolamenti quello che mi preme sottolineare è l’assoluta mancanza di etica professionale. Come si fa ad avere fiducia in una intera equipe medica che decide di chiudere un reparto di un ospedale pubblico per andare a una festa?. Tutto questo mentre la Regione da tempo sta conducendo una battaglia feroce contro i furbetti del cartellino, gli assenteisti e i truffatori».

I provvedimenti


Il direttore generale dell’Asl Napoli1, Mario Forlenza, fa sapere di aver informato il primario del nuovo Ospedale del Mare della sospensione per motivi cautelari. Lo avrebbe fatto attraverso whatsapp in attesa della formalizzazione del provvedimento. Il consigliere dei Verdi ha infine dichiarato: «Un episodio che, se confermato, getta discredito su tutta la sanità campana».
In queste ore il direttore Forlenza, che ha disposto anche un ispezione nel reparto, sta incontrando il primario del nuovo ospedale del mare.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alberto Raucci
Alberto Raucci, 27 anni. Dal 2018 collaboro con InterNapoli.it, diventando giornalista pubblicista (e conseguendo quindi il tesserino) nel 2020. Nel corso degli anni ho avuto modo di scrivere anche per AbbìAbbè, giornale online e mensile in carta stampata. Abile nella produzione e nel montaggio video.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Processo a Michele Zagaria, irreperibile il vivandiere del boss dei Casalesi

È irreperibile Vincenzo Inquieto, vivandiere del boss dei Casalesi Michele Zagaria, proprietario dell'appartamento in via Mascagni a Casapesenna dove il 7 dicembre del...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria