26 C
Napoli
martedì, Giugno 18, 2024
PUBBLICITÀ

Bonus fitti in Campania, c’è ancora tempo per le richieste

PUBBLICITÀ

Il Fondo di Solidarietà per gli assegnatari di alloggi di edilizia residenziale pubblica costituisce una misura di sostegno economico, a carattere temporaneo, che contribuisce a rendere sostenibile il pagamento della morosità pregressa. Al fine di ampliare la partecipazione degli inquilini ERP al Fondo, con Decreto Dirigenziale del 22 dicembre 2023 sono stati prorogati i termini per la presentazione delle istanze in adesione ai bandi predisposti dai Comuni che hanno aderito al Fondo.

IL TERMINE PER LE RICHIESTE

Dunque il termine per la presentazione delle istanze da parte dei cittadini ai comuni Beneficiari (art. 5 comma 1 dell’allegato Avviso) è stato prorogato al 28/03/2024;
il termine di trasmissione delle istanze ammesse e l’elenco delle istanze ammissibili, ma non finanziabili per carenza dei fondi da parte dei comuni Beneficiari (art. 5 comma 4 dell’allegato Avviso) è stato prorogato al 30/09/2024.

PUBBLICITÀ

Il Decreto inoltre stabilisce che i Comuni beneficiari hanno facoltà di ripubblicare i bandi entro il 31 gennaio 2024, prevedendo modalità di acquisizione delle istanze più idonee ad assicurare la più ampia partecipazione dei cittadini. L’Osservatorio Regionale sulla Casa nel corso della seduta del 20 dicembre 2023, ha espresso parere favorevole alla riapertura dei termini.

L’AVVISO PER IL FONDO PER LE CASE POPOLARI

Si ricorda che l’Avviso è stato pubblicato con Decreto Dirigenziale n. 27 del 28 marzo 2023, indicando le modalità di accesso da parte dei Comuni al Fondo di Solidarietà, nonché i requisiti e la documentazione da produrre per l’accesso al contributo da parte degli assegnatari ERP.

Con successivo Decreto Dirigenziale n. 584 del 18 settembre 2023 sono stati ripartiti i fondi pari a 6 milioni di euro tra i 57 comuni della Campania che ne hanno fatto richiesta, destinati agli assegnatari di alloggi di proprietà dei Comuni, in proporzione ai n. 38.411 alloggi appartenenti al patrimonio di ERP comunicati. L’accesso al Fondo in oggetto da parte degli Enti Proprietari (Comuni ed ACER) consente l’erogazione di un contributo rapportato alla morosità ed alla capacità reddituale dei nuclei familiari interessati, di importo tra 1.000 e 5.000 euro.

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Raffaele Arcella morto dopo l’intervento di bypass, condannato a 4 anni il medico che lo operò

Il Pm del tribunale di Nola Colonna Romano ha condannato a 4 anni Stefano Cristiano, imputato di omicidio colposo...

Nella stessa categoria