L'appello della mamma di Antonio Natale a 'Chi l'ha visto?'
L'appello della mamma di Antonio Natale a 'Chi l'ha visto?'

Caivano in ansia per Antonio Natale, il 22enne di Caivano ha fatto perdere le sue tracce dal 4 ottobre. Da quel giorno, intorno alle 16, è uscito dicendo alla madre che sarebbe andato con un amico a Napoli. Non vedendolo rientrare la madre ha provato più volte a chiamarlo senza successo e da quel momento è scattato l’allarme. Non aveva con sé i documenti.

Ieri sera a Caivano si è anche tenuta una fiaccolata per il giovane, nella speranza che possa quanto prima fare rientro dalla sua famiglia e soprattutto dalla mamma che, distrutta dal dolore, ha lanciato anche un appello a ‘Chi l’ha visto?’.

L’appello della mamma di Antonio Natale a ‘Chi l’ha visto?’

Secondo quanto raccontato nei giorni scorsi dal fratello, pare che Antonio Natale fosse entrato in un giro di droga e che avesse cominciato a frequentare “brutta gente”. A questro proposito, la mamma nei giorni scorsi ha dichiarato: “Ho denunciato tutto e tutti. La camorra mi restituisca mio figlio, vivo o morto“.

Ieri sera, poi, è andata in onda l’intervista della mamma di Antonio Natale, rilasciata a ‘Chi l’ha visto?’. La donna, in lacrime, ha ammesso che suo figlio non si sarebbe mai separato da lei, affermando: “Siamo una sola anima. Lui senza di me non poteva stare e io senza di lui non posso stare. Ovunque andasse, aveva sempre il pensiero di mandarmi un messaggio, sempre. Lo sa io come sono fatta. Anche se usciva con qualche ragazza e aveva il telefono scarico, se lo faceva prestare pur di farmi sapere che stesse bene”.

 

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.